Archivio Categorie: Ipsoa

News da Il Quotidiano IPSOA – Area Finanziamenti

L’assistente di volo non ha diritto all’esonero dal lavoro notturno, se non per motivi di salute

La normativa in materia di lavoro nell’aviazione civile, nello specifico in relazione al personale di volo, prevede la compressione della tutela del diritto alla maternità e paternità; la ragione è data dalla peculiarità degli incarichi, che fra l’altro prevedono anche dei pernottamenti durante lo svolgimento dell’orario di lavoro. Tuttavia non si tratta di una carenza di tutela o di vuoto normativo, ma solo di conciliazione con le peculiarità del lavoro.
Leggi la notizia completa

Privacy: proteggere l'uso privato dei social network e le comunicazioni dei lavoratori

Controlli possibili contro la fuga di dati o la compromissione dei sistemi, ma senza spiare le comunicazioni dei dipendenti; eventuale consultazione dei social network limitata ai soli profili professionali; offerta di spazi privati su computer aziendali e servizi cloud; necessità di ulteriori basi legali rispetto al consenso per trattare i dati personali dei lavoratori: sono alcune delle indicazioni date alle imprese dai Garanti europei della privacy riuniti nel Gruppo “Articolo 29″ (WP29), al fine di sfruttare le potenzialità delle reti sociali e delle nuove tecnologie senza violare la privacy del lavoratori.
Leggi la notizia completa

APE sociale: entro il 15 ottobre gli esiti dall’INPS

Sono state 66.409 le domande di certificazione delle condizioni di accesso all’APE sociale e al pensionamento anticipato per i lavoratori precoci presentate entro la scadenza del 15 luglio, prevista per coloro che maturano i requisiti entro il 31 dicembre 2017. Il maggior numero di domande è stato presentato in Lombardia. La tipologia di aventi diritto più rappresentata è quella dei lavoratori disoccupati, seguiti dagli addetti alle mansioni difficoltose. Ora, concluso il primo step, è in corso l’esame di validità delle istanze da parte dell’INPS che comunicherà l’esito agli interessati entro il 15 ottobre, con quali modalità?
Leggi la notizia completa

Lavoro intermittente fino a 25 anni: effetti della decisione della Corte di Giustizia UE

La Corte Europea di Giustizia ha ritenuto conforme al diritto comunitario e non discriminatoria la normativa italiana che consente l’assunzione con contratto di lavoro intermittente di giovani “under 24” purchè l’attività cessi entro il 25° anno di età. La decisione porta ad effettuare due considerazioni. La prima è che una sentenza di segno opposto avrebbe maggiormente “destrutturato” il contratto di lavoro subordinato, anche a tempo determinato, in quanto un rapporto intermittente, per qualsiasi ipotesi, con un giovane “under 24” sarebbe potuto continuare all’infinito, pur con le limitazioni previste per alcuni settori. La seconda considerazione concerne gli effetti della sentenza: quali?
Leggi la notizia completa

Legittimo il licenziamento della cassiera se carica i punti della spesa dei clienti sulla propria carta

Il licenziamento di un dipendente è legittimo, in presenza di un inadempimento notevole degli obblighi contrattuali. Tale requisito è integrato anche dalla mera lesione del vincolo fiduciario, che lega datore di lavoro e dipendente, pur in assenza di gravi danni economici. A precisarlo è la corte di Cassazione con la sentenza 18184 depositata il 24 luglio 2017.
Leggi la notizia completa

Metalmeccanica aziende industriali: disciplina dell'apprendistato

Con riferimento ai dipendenti dalle industrie metalmeccaniche private e della installazione di impianti, il 19 luglio 2017 Federmeccanica e Assistal con Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil hanno siglato il rinnovo della disciplina per le tre forme di apprendistato applicabili ai lavoratori del comparto. In particolare di stratta dell’apprendistato professionalizzante, dell’apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, dell’apprendistato di alta formazione e ricerca. Diverse le decorrenze stabilite per ciascuna tipologia di contratto.
Leggi la notizia completa